Savita a rischio

30 06 2009

Quello su Savita è uno dei post che porta più traffico su questo blog. Purtroppo pare che il governo indiano, che governa una nazione semplice e senza problemi, e quindi può permettersi di occuparsi delle quisquilie, voglia bannarlo. Che dire? Godiamocelo finchè dura.

FirefoxScreenSnapz001





YOU are the CONTROLLER

16 06 2009

Non ho mai giocato all’Xbox, nè alla PS3, credo per limiti di età. Ormai mi limito a Football manager (sempre sia lodato). Ma questo mi sembra incredibile.





Ma saranno almeno psicotrope?

23 03 2009

Io nella mia vita ho fumato di tutto, ma mai mi era venuto in mente di fumarmi le smarties. A qualcuno invece quest’idea è venuta. La domanda mi sorge spontanea: perchè? Sballano?





City Of Angels

8 09 2008

Los Angeles? è la città più sporca, disgustosa, bastarda e spietata del mondo. Fa schifo, le sue strade sono piene di siringhe usate, di pistole e di disperati. Tutti vengono qui pensando che alla fine dell’arcobaleno troveranno la famosa pentola piena d’oro, ma non è così. Los Angeles è una macchina infernale attraverso la quale devi passare per poter solo sperare di combinare qualcosa, ma non è così facile. Ti troverai in un tunnel pieno di chiodi, lame, filo spinato. La città ti ferirà, ti torturerà e ti sputerà fuori come un rifiuto. Los Angeles non ha pietà per chi la raggiunge, e ogni giorno arrivano altri pazzi furiosi disposti a sfidarla.” Nikki Sixx

Sarà per questo che a me manca terribilmente?





Il primo, il più amato

2 09 2008

Questo è il mio primo post. Giunge a un anno esatto dalla mia iscrizione a wordpress. Sull’onda dell’entusiasmo per aver conosciuto gente come lui, lui o lui, avevo deciso di avere anch’io il mio spazio web, la mia tavolozza dai mille colori da riempire ogni giorno con i miei pensieri… Ma l’anno è stato più duro del previsto, o forse non credevo di avere tanto da raccontare. Adesso finalmente mi sono deciso.

Di cosa parlerò? Di tutto quello che mi piace: di Torino, di comunicazione, di musica, di film e di sport. Di politica, forse. Venendo contro ai decaloghi su come fare un blog, che suggeriscono tutti di trovare un argomento e continuare a batterlo, questo spazio sarà libero e indipendente da vincoli argomentativi. L’indieblog di indieandre.

Welcome to my house.