Savita a rischio

30 06 2009

Quello su Savita è uno dei post che porta più traffico su questo blog. Purtroppo pare che il governo indiano, che governa una nazione semplice e senza problemi, e quindi può permettersi di occuparsi delle quisquilie, voglia bannarlo. Che dire? Godiamocelo finchè dura.

FirefoxScreenSnapz001





Den Svarte Siden

28 03 2009

Simen Hestnæs è bassista e cantante in gruppi come Borknagar, Arcturus e Dimmu Borgir. E’ conoscito come ICS Vortex. Ma non è il suo principale merito: Simen è il compagno di Lise Myhre, la creatrice di Nemi, striscia norvegese su una ragazza sempre vestita di nero, cinica ma allo stesso tempo pura e romantica. All’inizio la striscia aveva un titolo decisamente più figo Den svarte siden (La pagina nera), ed era incentrata sulla scena (allora controversa per più di un motivo) del black metal norvegese. Adesso si è un po’ edulcorata, la potete leggere online ma anche, udite udite, su Gq. Ed è un ulteriore segno che è finalmente giunta la rivincita dell’heavy metal. E tra poco anche il conte sarà a piede libero…nemi_0608181





Indian Comixxx

24 09 2008

Chi è stato in India conosce i modi dei suoi abitanti, decisamente timidi e discreti quando si tratta di sessualità, a dispetto di una lunga tradizione che comprende il tantra e il kamasutra. Oggi ho scoperto che qualcosa si muove: ecco a voi Savita Bhabhi.

Chi è Savita? Nelle parole del suo creatore Savita “is a regular Indian woman in the eyes of the world but only a few lucky people know who she really is. Savita just can’t get enough sex, and the sexual experiences she has narrated to me have always got me hot. Due to social issues (she is married) she was not willing to expose her true identity. So we decided to immortalize her in the form of Savita Bhabhi – India’s first toon porn star!”

Potete seguire le sue avventure qui, secondo me ne vale la pena perchè i toni, le situazioni ingenue, il tratto che ricorda i peggiori (o i migliori?) fumetti delle Edizioni Squalo, donano a questo fumetto un’atmosfera difficilmente eguagliabile dalle produzioni occidentali.